Come nasce il “Mostro” sui giornali, in televisione e sul web? E come nasce il “Mostro” dal punto di vista della Psicologia e della Criminologia?

A questi interrogativi vuole dare risposta un corso di formazione organizzato dall’Associazione Psicologo di Strada per venerdì 30 novembre 2018,
dalle 14.30 alle 19, a Verona
, nella sala conferenze di Legambiente, in via Bertoni 4 (di fronte al liceo Messedaglia e vicino al Tribunale).

Il titolo del corso è: “La costruzione del Mostro: aspetti mediatici e psico-criminologici. Il caso del Biondino della Spider Rossa”. Il corso di formazione,
partendo dai concetti generali, si concentrerà su quanto è emerso studiando, analizzando e indagando la vicenda che ha portato alla pubblicazione
del libro “Il Biondino della Spider Rossa. Crimine, giustizia e media” (editore Cacucci, 2018).

Il costo del corso è di 78 euro, comprensivi del libro, del materiale didattico e dell’attestato di partecipazione.

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE SULLA “COSTRUZIONE DEL MOSTRO”

Laura Baccaro: “Teorie criminologiche nella costruzione del mostro”.
Laura Baccaro è psicologa giuridica e criminologa, docente di Psicologia criminale in varie università

Maurizio Corte: “La figura del mostro nei media”
Maurizio Corte è giornalista professionista e docente di Giornalismo Interculturale all’Università di Verona

Le iscrizioni vanno fatte entro venerdì 23 novembre 2018 attraverso il sito dell’Associazione Psicologo di Strada.

Il corso di formazione “La costruzione del Mostro: aspetti mediatici e psico-criminologici. Il caso del Biondino della Spider Rossa”
è organizzato in collaborazione con l’Associazione culturale ProsMedia, che svolge analisi e ricerca sui media nell’ambito
del Centro Studi Interculturali dell’Università di Verona.

Promemoria. Corso di formazione sulla “Costruzione del Mostro”

Titolo del corso di formazione:  “La costruzione del Mostro: aspetti mediatici e psico-criminologici. Il caso del Biondino della Spider Rossa”.
Quando: venerdì 30 novembre, ore 14.30-19 (iscrizioni entro il 23 novembre)
Dove: sala conferenze di Legambiente, via Bertoni 4 (Verona, vicino al Tribunale e al parking Arena)
Costo: 78 euro, comprensivo di una copia del libro “Il Biondino della Spider Rossa. Crimine, giustizia e media”, del materiale didattico e dell’attestato di partecipazione.
Per informazioni: cortemedia@virgilio.it

Molti di noi hanno sentito parlare del film “Sbatti il mostro in prima pagina”. Un film del 1971, protagonista Gian Maria Volonté, nei panni del direttore
di un giornale milanese, e regista Marco Bellocchio.

Il film è ispirato al caso del “Biondino della Spider Rossa”, con il sequestro e l’omicidio di Milena Sutter. E con l’incriminazione di Lorenzo Bozano.
Interessi politici e un certo giornalismo sensazionalistico si alleano per costruire una storia che non ha fondamento.

Il corso di formazione sulla “Costruzione del Mostro: aspetti mediatici e psico-criminologici” vuole mettere in evidenza gli aspetti fondamentali di questo tema importante.
Sia dal punto di vista dei media, che da quello della criminologia.

*** Post pubblicato (ultima edizione) il 31 agosto 2018

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Share This