Vittime di violenza domestica: tutele e sostegni nelle separazioni conflittuali. Corso di formazione a Padova il 16 novembre 2018 / NEWS

Vittime di violenza domestica: tutele e sostegni nelle separazioni conflittuali. Corso di formazione a Padova il 16 novembre 2018 / NEWS

Venerdì 16 novembre 2018 , dalle ore 8.30 alle 13.30, al Campus universitario Ciels, via Venier 200, a Padova, corso di formazione sul tema “Vittime di violenza domestica: tutele e sostegni nelle separazioni conflittuali”. 
Interviene, fra i professionisti e docenti, anche la professoressa Laura Baccaro, psicologa giuridica e criminologa.

“Le donne vittime di maltrattamento e violenza domestica rischiano di essere ri-vittimizzate nei procedimenti di separazione e di affido dei figli”, sottolinea Laura Baccaro. “Nelle separazioni conflittuali questo rischio si trasforma in una dolorosa verità che le donne traducono dicendoci che non sono mai credute”.

“I figli minori sono vittime non solo di violenza assistita ma anche e purtroppo spesso testimoni muti ed impotenti. Sono bambini e bambine che sopravvivono a perizie e sentenze che incidono nelle loro vite”, fa ancora notare la professoressa Baccaro.

Il corso di formazione sulle vittime di violenza domestica approfondirà questi temi grazie agli interventi di professionisti del settore.

Il corso è in valutazione per crediti i formativi all’Ordine degli avvocati di Padova e dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto.

Per informazioni e iscrizioni online: www.psicologodistrada.it (Associazione Psicologo di Strada)

(news del 02.10.2018)

Vino biologico a Verona – “Biologic, dalla terra alla strada” – all’Arsenale, dal 5 all’8 ottobre. Vino, cibo, musica e incontri culturali / NEWS

Vino biologico a Verona – “Biologic, dalla terra alla strada” – all’Arsenale, dal 5 all’8 ottobre. Vino, cibo, musica e incontri culturali / NEWS

Appuntamento con il vino biologico, biodinamico e naturale a Verona dal 5 all’8 ottobre 2018. E appuntamento con il cibo di qualità

Verona – già capitale del vino con Vinitaly – presenta un appuntamento all’insegna del vino biologico associato alla musica e agli incontri. Con un collegamento fra la terra delle viti e la strada.

Dal 5 all’8 ottobre torna così all’Arsenale di Verona la magia del vino biologico, biodinamico e naturale & food truck gourmet con delizie acustiche con incontri e concerti.

A Verona si ricrea l’atmosfera di “Biologic – Dalla terra alla strada”, la cittadella enogastronomica dedicata al vino bio  e allo street food gourmet su food truck.

Protagonisti dell’evento, sono  i produttori  di vino biologico, biodinamico e naturale  che faranno degustare e conoscere al pubblico, oltre a degli ottimi vini. Il pubblico potrà incontrare i veri protagonisti che, tutti i giorni con cura, passione e amore, lavorano la terra per trasformare la materia prima in qualcosa di unico.

I foodtruck, porteranno in Arsenale a Verona il meglio dei sapori e delle tradizioni della penisola italiana, per accompagnare in maniera sublime i vini in degustazione.

leggi tutto…

Verona Wine Love: boom del vino italiano in Brasile (+48,6%) / NEWS

Verona Wine Love: boom del vino italiano in Brasile (+48,6%) / NEWS

Il Brasile dimostra di apprezzare il vino italiano, con una particolare predilezione per i vini veronesi.

Secondo il focus di Nomisma Wine Monitor, realizzato per Vinitaly, il vino prodotto in Italia ha registrato nel 2017, in Brasile, un balzo notevole, con un incremento del 48,6% a valore pari a un corrispettivo di 34,6 milioni di euro e una quota di mercato del 10,6%.

Bene anche nei primi 8 mesi di quest’anno: con il sorpasso, secondo le dogane, dell’Italia sulla Francia. A dimostrazione che il vino italiano – come rileva negli articoli del suo blog il sito Verona Wine Love – cresce sia in qualità che in valore economico.

leggi tutto…

In libreria il libro “Il Biondino della Spider Rossa” sul caso di Milena Sutter / NEWS

In libreria il libro “Il Biondino della Spider Rossa” sul caso di Milena Sutter / NEWS

E’ in libreria il libro “Il Biondino della Spider Rossa. Crimine, giustizia e media”, edito da Cacucci (Bari) e scritto da Laura Baccaro e Maurizio Corte dopo una ricerca universitaria durata otto anni.

il libro ricostruisce il caso di Milena Sutter, 13 anni, scomparsa giovedì 6 maggio 1971 a Genova, alle ore 17, all’uscita della Scuola Svizzera, in via Peschiera. Il suo corpo viene ritrovato in mare dopo due settimane, giovedì 20 maggio, sempre alle 17.

Condannato per il sequestro e l’omicidio di Milena Sutter è Lorenzo Bozano, 25 anni nel 1971, un perdigiorno della buona borghesia genovese.

Bozano, che sta scontando l’ergastolo a Porto Azzurro (all’isola d’Elba), ancora oggi si professa innocente.

(news del 25.05.2018)

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

COMPRA IL LIBRO

(annuncio commerciale)

Share This